24/07/2018 – In arrivo 250 milioni di euro in tre anni per continuare, con nuovi bandi, a favorire la ristrutturazione degli impianti sportivi nelle periferie attraverso il Fondo Sport e Periferie.   E’ stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale, infatti, la Delibera 16/2018 con cui il Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE) ha approvato l’assegnazione di nuove risorse al “Piano operativo Sport e Periferie”.   Piano ‘Sport e Periferie’: 250 milioni in tre anni La risorse pari a 250 milioni di euro, provenienti dal Fondo sviluppo e coesione, saranno distribuite in tre anni, dal 2018 al 2020: 50 milioni di euro per il primo anno e 100 milioni di euro per ciascuno dei due anni successivi.   Con queste risorse assegnate il Coni potrà presentare un nuovo piano pluriennale finalizzato alla realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi agonistici nazionali, localizzati nelle..
Continua a leggere su Edilportale.com