21/02/2019 – Messa in sicurezza del territorio, trasporto pubblico locale e nazionale, edilizia pubblica e carceraria e infrastrutture. Per il finanziamento di queste iniziative, il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti (Mit) ha chiesto al Ministero dell'Economia e delle Finanze (Mef) che gli siano trasferiti 19 miliardi di euro dal Fondo Investimenti per le Amministrazioni centrali.   Fondo Investimenti per le Amministrazioni centrali Il Fondo, lo ricordiamo, è stato istituito dalla Legge di Bilancio per il 2019 con una dotazione di 43,6 miliardi di euro per quindici anni, dal 2019 al 2033.   La ripartizione tra i vari ministeri avverrà sulla base dei programmi presentati. Il Mit ha quindi proposto il suo piano di investimenti. La suddivisione delle risorse avverrà con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.   Fondo per la progettazione, chiesti 30 milioni di euro Il Mit ha chiesto di destinare 30 milioni di euro..
Continua a leggere su Edilportale.com