18/10/2018 – Oltre 44 milioni di euro finanzieranno opere per la riduzione del rischio idrogeologico e contro l’erosione costiera in Sicilia. Lo prevede un aggiornamento dell’Accordo di programma tra la Regione Siciliana e il Ministero dell’Ambiente, ratificato dalla Giunta Musumeci.   Sicilia, le opere finanziate con 44 milioni di euro Le opere finanziate ricadono nelle province di Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo e Siracusa.   In particolare, i lavori più importanti, dal punto di vista dell’impegno finanziario, saranno realizzati nell’Agrigentino: a Raffadali, dove con 8,9 milioni di euro si interverrà per l’eliminazione del rischio idrogeologico a difesa del Rione Barca e nel versante nord-est del centro abitato di Sant’Angelo Muxaro per completare il consolidamento del costone roccioso (3,5 milioni di euro).   Nel Messinese, a Frazzanò, saranno realizzati due progetti..
Continua a leggere su Edilportale.com