16/10/2017 – È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Dpcm 4 agosto 2017 che definisce le norme applicative del Piano straordinario per il potenziamento del circuito delle sale cinematografiche e polifunzionali, previsto dalla ‘Disciplina del cinema e dell’audiovisivo’ (Legge 220/2016). Il decreto definisce i soggetti beneficiari, i limiti massimi di intensità di aiuto, le condizioni per l’accesso al beneficio, le priorità nella concessione dei contributi e gli eventuali obblighi relativi alla destinazione d’uso e alla programmazione cinematografica.   La Legge 220/2016 – ricordiamo – ha destinato alle sale cinematografiche 30 milioni di euro per ciascuno degli anni 2017, 2018 e 2019, 20 milioni di euro per il 2020 e 10 milioni di euro per il 2021, per un totale di 120 milioni di euro per il quinquennio 2017-2021 così ripartiti:   – 60 milioni di euro alla riattivazione di sale cinematografiche chiuse..
Continua a leggere su Edilportale.com