14/09/2018 – Norme urgenti volte a velocizzare le operazioni di demolizione e ricostruzione del ponte Morandi, istituzione dell’Agenzia per la sicurezza delle infrastrutture e indennizzi per gli immobili danneggiati.   Queste alcune ‘disposizioni urgenti’ per la città di Genova presenti nel decreto-legge approvato ieri sera ‘salvo intese’ dal Consiglio dei Ministri per far partire velocemente la ‘macchina dei lavori’ per la città.   Sicurezza infrastrutture: da dicembre un’Agenzia ad hoc Al fine di rafforzare le misure di prevenzione e di garantire la piena sicurezza nella mobilità e nei trasporti, il decreto prevede l’istituzione di una Agenzia di vigilanza per la sicurezza delle strade e autostrade (ANSFISA), con parallelo ampliamento degli organici tecnici del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti dedicati ai controlli di sicurezza.   L’Agenzia dovrebbe essere..
Continua a leggere su Edilportale.com