22/02/2019 – L’Agenzia delle Entrate pubblica la prima guida interamente dedicata al Sismabonus, l’agevolazione per i lavori antisismici che dal 1° gennaio 2017 ha assunto regole specifiche differenti rispetto al Bonus ristrutturazione.   La Guida al Sismabonus raccoglie tutte le informazioni utili come: beneficiari, vantaggi e modalità per accedere all’agevolazione per i lavori e l’acquisto di case antisismiche.   Sismabonus: chi ne beneficia e cosa prevede L’Agenzia delle Entrate ricorda che l’agevolazione fiscale è valida per interventi realizzati su tutti gli immobili di tipo abitativo (non soltanto su quelli adibiti ad abitazione principale) e su quelli utilizzati per attività produttive.   Inoltre, le opere devono essere realizzate su edifici che si trovano nelle zone sismiche ad alta pericolosità (zone 1 e 2) e nella zona 3. Tra le spese detraibili rientrano anche quelle effettuate..
Continua a leggere su Edilportale.com