03/11/2017 – Il Dipartimento dell’Economia e delle Finanze (Def) ha pubblicato l’elenco provvisorio delle società controllate e quotate che, in base alla Manovrina 2017 (Legge 96/2017), sono tenute all’applicazione dello split payment.   Split payment, gli elenchi I professionisti e le imprese che lavorano con le società presenti nell’elenco non riceveranno l’Iva, perché questa sarà versata direttamente all’Erario.   Nell’elenco non sono presenti le Pubbliche Amministrazioni perché già tenute ad applicare la scissione dell’Iva. Per le PA occorre fare riferimento all’elenco Ipa, pubblicato a cura del Governo.   Gli elenchi al momento sono provvisori. Le società inserite possono infatti segnalare eventuali incongruenze o errori, fornendo idonea documentazione. L’elenco definitivo arriverà entro il 15 novembre.   Gli elenchi potrebbero..
Continua a leggere su Edilportale.com