27/10/2017 – Anche le Società tra professionisti (STP) in cui qualche socio non è iscritto all’Albo professionale possono partecipare alle gare per l’affidamento di un incarico.   STP con soci non iscritti all’Albo Con la sentenza 1267/2017, il Tar Toscana ha stabilito che un’Amministrazione non può chiedere nel bando che i soci della STP siano tutti iscritti all’Albo perché in questo modo attuerebbe una condotta discriminatoria.   Secondo le norme in vigore, nelle STP possono esserci soci non iscritti all’Albo e questo non pregiudica la loro partecipazione ad una gara e l’eventuale affidamento dell’incarico professionale.   STP nelle gare d’appalto D’altra parte, ha sottolineato il Tar, le prestazioni per cui sono richieste determinate competenze devono essere affidate e svolte dal socio iscritto all’Albo professionale specifico di riferimento.   Nel caso..
Continua a leggere su Edilportale.com