23/01/2019 – L’installazione di una tettoia può rientrare tra gli interventi di edilizia libera solo in poche circostanze. Nella maggior parte dei casi l’intervento richiede il permesso di costruire. La spiegazione è arrivata dal Tar Campania, che con la sentenza 58/2019 ha ribadito una serie di concetti alla luce delle norme che hanno modificato il Testo Unico dell’edilizia negli ultimi anni.   Tettoia, permesso di costruire o edilizia libera? I giudici hanno ricordato che gli interventi consistenti nella realizzazione di tettoie o di altre strutture apposte a parti di preesistenti edifici come strutture accessorie di protezione o i ripari di spazi liberi, non sono soggetti al permesso di costruire solo se dalla loro conformazione o dalle dimensioni ridotte emerge in modo chiaro che sono destinati a semplice decoro, arredo o riparo e protezione della parte dell’immobile cui accedono.   In caso contrario, quando le dimensioni..
Continua a leggere su Edilportale.com